CHI SIAMOARTISTIDISCOGRAFIALINKSSHOPSTORIAFILOSOFIA
 
 


Renato Franchi & Orchestrina del Suonatore Jones

Oggi mi meritavo il mare
09 novembre 2018
CD Album
Etichetta: LATLANTIDE (P) 2018
Catalogo: LAT 300
Editore Musicale: © LATLANTIDE


 

Renato Franchi & Orchestrina del Suonatore Jones presentano il nuovo album "Oggi, mi meritavo il mare" (Latlantide – 08 novembre 2018) con 14 Canzoni dedicate alla Bellezza e all’Amore e al sorriso di Roberta Turconi moglie di Renato, che il 28 dicembre 2017 ha perso la sua battaglia per la vita.
Disco “ispirato”, denso di riferimenti culturali e poetici, stracolmo d’amore, quello totalizzante che dura per sempre, al di là del tempo, dello spazio, degli umori e delle passioni di giornata: sentimento unico perché soffia, da quella “parte del vento” contraria ai falsi profeti del “paese finto”.
La cara Roberta, non è solo la musa ispiratrice, ma è l’anima, la presenza sempre attiva, immanente, compagna di un viaggio infinito, fatto di tanti “giorni cantati”, vissuti con Renato e con la variegata e folta schiera di “suonatori Jones”, che ne hanno riempito la loro vita, il loro amore , la loro esistenza.
Compartecipazione, condivisione, apertura, ne sono le fondamenta solide che ritroviamo nei testi efficaci di rara intensità emotiva e lirica, sorretti da un solido sound rock blues, che non dimentica le radici della tradizione e della cultura popolare.
Il taglio della scrittura, originale nella sua impostazione, trova posto non solo nei più alti vertici delle “classifiche del cuore”, ma testimonia anche che la canzone d’autore oggi vive soprattutto in artisti non famosi e non sponsorizzati dai media e dallo show business.
L’equazione notorietà significa bravura, è un’altra di quelle falsità, figlia di una società poco lungimirante che vive d’apparenza, d’immagine e non di sostanza e di cultura…
Una riflessione sul brano che da il titolo all’album: “Oggi, Mi Meritavo il Mare”.
Anche qui Renato Franchi si distingue per quell’originalità e diversità creativa cui si accennava prima: il testo, nella sua semplicità ed efficacia di scrittura, allude ad un significato profondo e intenso, che ha antecedenti letterari importanti, non ultimo il grande poeta Eugenio Montale, richiamato dal contenuto del testo e in particolare nel titolo, dell’altra intensissima ballata :“Avrei Voluto”.
Meritarsi il mare, significa attingere al senso profondo della vita, alla sua pienezza, all’esperienza rischiosa, ma totalizzante, unica ed irripetibile che i suoi abissi nascondono.
Non si tratta di evasione vacanziera, ma coglierne l’aspetto ultimo, quello che porta ad identificarsi con il partner di un’intera vita e poter cantare alla fine: “Oggi, ci meritiamo il mare, oggi, tu meritavi me / Oggi ci meritiamo il mare, oggi tu meritavi, te!!

Canzoni, Ospiti & Viaggiatori
L’album contiene 14 tracce, 14 canzoni d’amore, suonate e arrangiate con i compagni di viaggio e di sempre dell' Orchestrina Suonatore Jones, 12 brani originali scritti parole e musica da Renato Franchi, e 2 tracce scelte dal repertorio della band, in coerenza al tema degli …amori d’autore … di “Oggi, Mi Meritavo il Mare”.
1-“Avrei Voluto” - Un groove rock blues, con richiami alla grande musica americana sostiene la melodia e la lirica di questa song accattivante, che mette al centro gli stati d’animo di chi davanti al tempo che scorre si guarda allo specchio dell’anima e del cuore. nasce da una prima idea dell’amico e scrittore cremonese Maurizio Telli, autore del libro.”Un Ombrello d’Eternità”.
2-“Se Mi Guardi Vedi" - Straordinaria e toccante canzone di  Sandro e Marino Severini (The Gang) , che duetta con Renato , scelta tra le canzoni preferite di Roberta e già presente nell’album della band “Dopo Le strade”, qui leggermente rivisitata e rimasterizzata.
3-“Oggi, Mi Meritavo il Mare” - Semplicemente una grande canzone piena di passione e d’amore. Il Mare e la rivendicazione al diritto alla vita, all’amore. La voce di Renato che traccia con sentimento le parole dentro la linea melodica, è sostenuta dal pianoforte di Gianni Colombo, dagli archi e dal vibrante violino di Dan Shim Sara Galasso.
4- “Profumo d’Oriente” - Un incalzante ritmo calipso, un pianoforte, un clarinetto e un sassofono struggente sono gli ingredienti di questo incontro sotto la pioggia che scivola via su un’amore quasi proibito.
5-“I Tempi del Cuore” - Un bel ritmo rock che scorre sui binari di un’addio. Il Violino di Michele Gazich rende magica questa canzone.
6-“Ombrellino nella Pioggia” - Un violino incalzante, tre chitarre acustiche aperte, un’elettrica e le voci corali nel riff centrale, metto il timbro e il francobollo a questa canzone delicata e gioiosa, come fosse una cartolina colorata destinazione”Amore”
7-“La Tua Rosa” - Una ballata leggera con il flauto e il mandolino, a sorreggere quetso testo dedicato all’amore e alla fatica.
8-”Messaggi & Parole” - Brano sul tema trasversale dell’amore, delle relazioni e incomprensioni tra compagno e compagna, scritta a quattro mani da Renato e Mariangela Giusti, docente dell’Università Bicocca di Milano.
9-”C’è Silenzio” - Canzone che prende spunto da dialoghi, emozioni e appunti di viaggio con l’amico, critico musicale e scrittore oggionese Claudio Ravasi, già autore del libro di recensioni discografiche “Disco Volante”. Suggestivo il sostegno corale della vocal band “Voci del Partigiano”
10-“Buonanotte” - Una ninna nanna rock , chitarre, voci, una tromba una ballata, che per vuole essere un saluto al giorno, alla notte e in generale alla vita e all’amore.
11-"Quando Nascesti Te" - Scritta dal bravissimo cantautore di Lacedonia, Antonio Pignatiello, un commovente omaggio alla cultura popolare, un inno all'amore rivisitato da Renato con il sound da ballata Folk Rock, tipico dell' Orchestrina Jones.
12-“Vi Lascio”- Atmosfere notturne e gioiose in questo blues, con un solo di Armonica del grande blues man Fabrizio Poggi a resa di una canzone scritta come un dono d’amore.
13-“Cuori nella Polvere” - Un grande rock, quasi rollingstoniano, una struttura con riff immediati e accattivanti, un ritmo incalzante per un testo di rabbia e amore.
14.”Onde” - Chiude l’album questo brano strumentale, chitarre, violino, pianoforte e archi un drumming incalzante e un’organo Hammond, con un basso elettrico che in coda enfatizza la melodia di questo brano, siamo di fronte al mare, quello che ci hanno rubato e che avremmo meritato. Un omaggio all’amore e alla vita.

La Band
Renato Franchi - Voce & Chitarre
Marta Franchi - Flauti & Cori
Dan Shim Sara Galasso - Violino
Viky Ferrara - Batteria & Cori
Gianni Colombo - Organo Hammond, Pianoforte, Keyboards
Roberto D'Amico - Basso Elettrico
Jose Carboni - Chitarre Elettriche, Slide Guitar, Mandolino
Gianfranco D’Adda - Percussioni

Artista: RENATO FRANCHI & ORCHESTRINA DEL SUONATORE JONES
Titolo Album: “OGGI MI MERITAVO IL MARE”
Etichetta: LATLANTIDE (P) 2018
Catalogo: LAT 300
Editore Musicale: © LATLANTIDE PROMOTIONS
Genere: Folk Rock - Musica D’Autore
Supporto: CD album
Distribuzione: Edel Italy
Data di Uscita: 8 novembre 2018


Tracking List Album “OGGI MI MERITAVO IL MARE”:
RENATO FRANCHI & ORCHESTRINA DEL SUONATORE JONES:

1. AVREI VOLUTO (Franchi Renato)
2. SE MI GUARDI VEDI (Severini Alessandro - Severini Marino)
3. OGGI MI MERITAVO IL MARE (Franchi Renato)
4. PROFUMO D'ORIENTE (Franchi Renato)
5. I TEMPI DEL CUORE (Franchi Renato)
6. OMBRELLINO NELLA PIOGGIA (Franchi Renato)
7. LA TUA ROSA (Franchi Renato)
8. MESSAGGI E PAROLE (Franchi Renato)
9. C'E' SILENZIO (Franchi Renato)
10. BUONANOTTE (Franchi Renato)
11. QUANDO NASCESTI TE (Pignatiello Antonio)
12. VI LASCIO (Franchi Renato)
13. CUORI NELLA POLVERE (Franchi Renato)
14. ONDE (Franchi Renato)

 
CHI SIAMOARTISTIDISCOGRAFIALINKSSHOPSTORIAFILOSOFIA
 
LATLANTIDE PROMOTIONS SNC - P.IVA 02936730163