CHI SIAMOARTISTIDISCOGRAFIALINKSSHOPSTORIAFILOSOFIA
 

Rosaluna
(clicca sulla foto per scaricarla ad alta risoluzione)

Il nome ROSALUNA è la traduzione in italiano di Pink Moon, l’ultimo grande disco del cantautore inglese Nick Drake.
Il progetto parte nel 2000 con la precisa intenzione di fondere anime diverse e pronte ad immettere nel progetto differenti percorsi sia musicali che umani che sentimentali.
I Rosaluna propongono una musica eclettica, che racchiude rock, etnica, psichedelia, cantautorato… Non ci sono etichette per descriverla! E’ la musica d’autore che ancora deve venire…
Queste le tappe del loro percorso:2000: è l’anno della fondazione del gruppo. Nell’estate esce il primo CD-R autoprodotto MATA E GRIFONE, che nelle sonorità risente molto delle influenze della terra d’origine del gruppo (la Calabria). 2001: A luglio esce il primo EP ufficiale BARRIERE, sempre autoprodotto. E’ l’anno dei primi concerti, dei concorsi nazionali (vincono il concorso nazionale “Rockness” a Bracciano -RM-) e delle prime recensioni. Il nome del gruppo comincia ad affacciarsi nel panorama indipendente italiano, grazie soprattutto alla sua originalità. L’EP è la risposta al precedente lavoro: alle sonorità più solari, si oppongono suoni più cupi, che lasciano intravedere l’anima rock del gruppo, pur senza abbandonare la matrice cantautorale.2002: Il gruppo comincia a proporre le nuove idee e il proprio stile in giro per l’Italia e a maggio arriva la prima produzione ufficiale. Dopo una intensa turnè estiva, a ottobre esce nei negozi il primo disco INCROCIO, su etichetta ETHNOWORLD/VENUS. Le tredici tracce contenute sono la prima tappa e il diario del percorso intrapreso in due anni di attività… I Rosaluna si avvalgono anche di collaborazioni prestigiose tra le quali quella di Mimmo Mellace (Re Niliu, Parto Delle Nuvole Pesanti, Brychan) alla batteria.
Il disco ha un buon riscontro di critica, e il gruppo si fa particolarmente notare al M.E.I di Faenza, dove entra in contatto con LATLANTIDE, che da quel momento in poi curerà il booking e il management del gruppo.2003: La formazione è ormai ben rodata… Nel mese di febbraio parte un tour per promuovere “Incrocio”, che riscuote ampi consensi, da Sondrio a Reggio Calabria. A febbraio i Rosaluna incidono “Andrea”, cover di Fabrizio De Andrè, inserita in una compilation interamente dedicata al cantautore da vari gruppi italiani (Affterhours, Bandabardò, Tetes de Bois, Gang, ecc…) allegata al Mucchio Extra del 21 giugno e curata dal chitarrista del gruppo Marco Ambrosi.
A settembre esce nei negozi su etichetta LATLANTIDE un album con tutti i brani di “Incrocio” in veste rinnovata, con l’aggiunta di due inediti, intitolato ROSALUNA. Brani estratti da questo album saranno inseriti nella compilation per gli abbonati del Mucchio Selvaggio e nella compilation dell’ALAI regione Emilia-Romagna. 
A ottobre i Rosaluna entrano in studio con Peppe Voltarelli, cantante del Parto delle Nuvole Pesanti per la realizzazione di un brano inedito (La domanda dell’Angelo), che sarà inserito nella compilation pro-Emergency dell’osteria Mutenye di Bologna. 2004: In questo anno il gruppo si dedica soprattutto all’attività live, suonando al fianco di artiti come Bandabardò, Modena City Ramblers, Gang, Ricky Gianco, Yo Yo Mundi, 24 grana, Assalti Frontali, Sud Sound System, Davide Van der Sfroos, Parto delle Nuvole Pesanti, Tetes de Bois. I Rosaluna si esibiscono anche sul palco del Teatro Masini di Faenza (RA) nell’ambito dell’Anteprima MEI-omaggio a De Andrè, organizzata sempre dal chitarrista Marco Ambrosi.
A giugno la partecipazione, con il brano Un’emozione, a Un’attrazione un po’ incosciente, omaggio a Giorgio Gaber da parte di vari artisti (Roy Paci, Baustelle, Giulio Casale, Marta sui Tubi, ecc…) uscito il 21 giugno con il Mucchio Extra e curato di nuovo da Marco Ambrosi. 
A settembre esce poi RITORNO AL SOLITO PENSIERO, un’EP live, prodotto da Latlantide, che segna il nuovo percorso del gruppo e rappresenta la testimonianza della turnè estiva che ha visto il gruppo esibirsi in tutta Italia per più di 50 concerti. L’EP è composto da sette brani, sette piccoli passi verso il nuovo album iniziato a registrare in ottobre.2005: l’intero anno è dedicato alla lavorazione del nuovo disco MUSICOMIO, iniziato a registrare a novembre 2004 e uscito a novembre di quest’anno di su etichetta Wild Flower/Venus. L’album rappresenta un ulteriore passo in avanti per il gruppo, che nei dieci brani che lo compongono mette in risalto la propria anima rock e progressive, creando un vero e proprio nuovo tipo di musica non identificabile sotto alcuna etichetta… è un musicomio di stile e sentimenti sotto forma di canzoni.2006: questo è l’anno della fine del progetto Rosaluna, anche se non la fine dei progetti di Marco, Pasquale, Manuel e Giuseppe. Non ci siamo assolutamente arresi, perché se la musica ce l’hai dentro non te ne puoi liberare, ma è giusto fare dei bilanci e ripartire con nuove convinzioni. 

se vuoi acquistare un CD-DVD clicca qui
 
CHI SIAMOARTISTIDISCOGRAFIALINKSSHOPSTORIAFILOSOFIA
 
LATLANTIDE PROMOTIONS SNC - P.IVA 02936730163